fedenatur
Oggi, la maggior parte dei cittadini mostrano un crescente interesse nel preservare l’ambiente

Nelle nostre aree urbane, questa tendenza riguarda la conservazione delle aree “naturali” non urbanizzate situate nelle periferie delle città.

L’uso di queste aree ha spesso una gestione complessa, a causa della loro posizione strategica, è quindi essenziale incrementare gli sforzi per proteggere i fragili ecosistemi di cui sono composte.

Fedenatur (Federazione Europea delle Aree Naturali e Rurali Metropolitane e Periurbane) è stata creata a seguito del 2° Simposio sulle aree naturali nelle zone metropolitane e periurbane, tenutosi a Barcellona nel 1995, ispirandosi ai temi della Conferenza di Rio del 1992 si è ritenuto necessario fondare una rete di scambi tra i gestori dei siti periurbani su scala europea. 


Proteggere la natura e lo sviluppo delle attività ricreative periurbane

Oltre l'80% della popolazione europea vive in aree urbane e periurbane. A differenza dei "parchi naturali" situati lontano dalle aree urbane densamente popolate, progettate esclusivamente per la salvaguardia delle aree naturali, nelle zone periurbane, interessate da un forte densità abitativa,  si continuano a mantenere elementi importanti per la biodiversità . Questo è il motivo per cui pensiamo che questi siti debbano essere considerati allo stesso modo delle altre aree di sviluppo regionale.

La frangia periurbana è un elemento fondamentale per l'equilibrio territoriale, con una missione culturale e sociale specifica.

Una federazione su scala europea

FEDENATUR comprende aree urbane e periurbane di qualità ambientale, protette dalle normative urbane o ambientali corrispondenti alle legislazioni di diversi Stati Europei.

Crediamo fermamente che le aree protette vicine alle città possano aiutare a garantire il miglioramento delle relazioni tra cittadini, popolazione e natura, e mantenere l'equilibrio di transizione tra zone urbane e rurali.

Il ruolo di FEDENATUR:

  • Promuovere la tutela e il miglioramento delle aree naturali metropolitane o periurbane attraverso politiche di gestione e conservazione
  • Coordinare, discutere e condividere le esperienze di sviluppo regionale tra i membri della federazione
  • Difendere la diversità degli ecosistemi e dei paesaggi grazie a una migliore gestione delle risorse presenti in queste aree.
  • Dare particolare attenzione alle esigenze ricreative e di intrattenimento dei cittadini, basate sull'utilizzo di  aree compatibili con la conservazione dell'ambiente, il cui obiettivo è lo sviluppo di strumenti per la consapevolezza ambientale, la trasmissione di informazioni e formazione.

Lo sviluppo di strumenti per la consapevolezza ambientale, la trasmissione d’ informazioni e formazione con questo obiettivo in

FEDENATUR è un'associazione controllata, il cui statuto è stato approvato il 17 dicembre 1997. I gestori dei parchi periurbani in aree metropolitane europee, possono aderire come membri di diritto, così come anche i membri non gestori diretti, che sono interessati a preservare aree naturali. L'assemblea generale annuale, composta dai membri che rappresentano gli spazi protetti, è organizzata per discutere e approvare le azioni di programma.

Al fine di favorire lo scambio di esperienze, su richiesta dei soci,  sono costituite dei commissioni tecniche di lavoro, al fine di costruire modelli di pianificazione, gestione, protezione e sensibilizzazione e/o modelli di finanziamento.

FEDENATUR organizza anche giornate tecniche di lavoro, cicli di conferenze, visite ai parchi naturali, e promuove progetti comuni tra i membri della sua associazione; essa rappresenta pertanto gli interessi di aree protette nelle aree metropolitane, a livello internazionale.